Hai bisogno di aiuto? Chiama 0381.82519 o scrivi a info@anthaus.it

TangKa tibetano raffigurante Padmasambava

Epoca: XX secolo

Iconografia: Buddhismo

Materiale: Tempera su tela

Autore: NyangBon

Nazione: Tibet

Misure: H. 68 cm - L. 55 cm

Vedi tutti i dettagli del prodotto

Codice: 9000-0141

Disponibilità: Disponibile

€ 800,00
Tibet

Descrizione

Questo bellissimo TangKa tibetano, dipinto nei toni del verde e dell’oro, raffigura il maestro Pamasambhava fondatore del Buddhismo Vajarayana. Il suo nome significa letteralmente “nato dal Loto”.
Il maestro è una figura storica reale, nacque nella valle dello Swat (attuale Pakistan) e intorno al 770 partecipò alla fondazione del primo monastero Buddhista a Samye, dal quale però fu successivamente allontanato perché accusato di praticare la magia. A lui si deve l’introduzione rituale dell’uso del pugnale (Vajira), la sua profonda ricerca del significato esoterico del culto lo portò a fondarne una delle espressioni ancora oggi più conosciute e oscure: il Buddhismo Varajayna. A partire dal XI secolo in Tibet i seguaci dei suoi insegnamenti aumentarono riunendosi sotto il nome Nyingmapa “quelli degli insegnamenti antichi”.
Il dipinto vede raffigurate altre personalità della tradizione, spiccano Amitaba, e il Buddha della medicina Bhaiṣajyaguru.
Questo dipinto è stato eseguito dall’artista vivente NyangBon, uno degli artisti più esperti tra i monaci della scuola “The Regong Thangka” fondata 700 anni fa ad Huangnan (in tibetano Rmalho Bod-rigs rang-skyong-khu), una prefettura autonoma tibetana della provincia del Qinghai. Ogni pittore deve studiare l’immenso mondo della simbologia buddhista, in ogni sua declinazione, per poi dipingere con consapevole

Scheda prodotto

Misure H. 68 cm - L. 55 cm - P. - cm
Tecnicapittura
Materialetempera su tela
AnnoXX Secolo
NazioneTibet